Select Page

Wiltshire squalificato 6 mesi per le scorrettezze contro Gomez

L’ITU ha inflitto una sanzione di 6 mesi al triatleta Harry Wiltshire. L’inglese, ai recenti Campionati Europei di triathlon di Pontevedra del 25 giugno, si era reso protagonista di ripetute scorrettezze nella frazione natatoria nei confronti del campione spagnolo Javier Gomez.

Come si può chiaramente vedere dalle immagini (vedi video più sotto), Wiltshire ha ripetutamente ostacolato Gomez, sia impedendogli di nuotare nel gruppo, sia ostacolandolo e ritardandolo nell’uscita dall’acqua.

Queste le dichiarazioni di Gomez dopo la gara: “Il video mostra solo una parte di quello che è successo. Harry si è subito precipitato verso di me, mi ha affondato afferrandomi testa e spalla; poi mi ha spinto verso il centro del fiume e infine, quando abbiamo raggiunto le scale dell’uscita dell’acqua, mi ha platealmente bloccato la strada”.

QUI IL COMUNICATO ITU

QUI L’ARTICOLO DEL THE SUN

VIDEO
httpv://www.youtube.com/watch?v=HpPPZ9LUM_M

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

4 Comments

  1. daddo

    ma sto Wiltshire ha deciso di sua volontà di fare ste cazzate o qualcuno gliel’avrà suggerito di comportarsi così… non credo l’abbia fatto per antipatia nei confronti di Gomez…

    Rispondi
    • Mac

      E’ quello che sostenevano gli spagnoli, ovvero che fosse una strategia disposta a tavolino dai britannici. Il sospetto c’è ed è forte, ma come dimostrarlo?

      Rispondi
      • daddo

        magari chiedendolo a Harry il cattivello… Se la responsabilità è solo sua si becca la radiazione, se invece ha da dire altro, lui si becca 6 mesi e si chiamano gli altri per capire cos’è successo… no?

        Rispondi
        • Mac

          draconiano! Per una scorrettezza (benché reiterata e continuata) come quella, non ti radiano di certo. E lui, ben consapevole, ha eseguito da bravo soldatino gli ordini. Se invece parlasse, con la sua Federazione avrebbe chiuso, e sarebbe da rivedere anche la classifica della gara. ora forse sono io che esagero… una cosa la potevano fare: fermarlo subito, dato che di canoe ne avevano, e non squalificarlo a fine gara. Gomez non era in bolla e molto onestamente ha detto che non avrebbe vinto comunque, ma perlomeno non le avrebbe prese per un quarto d’ora 😉

          Rispondi

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: