Select Page

Tollakson e Wurthele s’impongono all’Ironman Lake Placid

Molto calda e umida la 13^ edizione dell’Ironman Lake Placid, gara disputatasi domenica 24 luglio.

In campo maschile, la vittoria è andata all’americano TJ Tollakson, al suo primo successo in un Ironman, che ha preceduto il campione in carica e connazionale Ben Hoffman; terza piazza per l’esperto australiano Jason Shortis, 41 anni, che con il miglior tempo in maratona è riuscito a risalire fino alla terza posizione, a discapito dell’argentino Eduardo Sturla, in grossa difficoltà nella 42K.

Tra le donne, si è confermata campionessa la canadese Heather Wurtele, che ha piegato la resistenza di una coriacea Tine Deckers, seconda, chiudendo la maratona sotto le 3 ore e 10 e terminando la sua prova nel nuovo record della gara: 9:19:03. In terza posizione si è piazzata Tyler Stewart.

Al traguardo sono arrivati anche due italiani: Dom Busnelli e Federico Franchini.

E’ già stata dichiarata sold out anche l’edizione 2012, che ha bruciato tutti i pettorali dopo pochi minuti dall’apertura.

www.ironman.com

 

CLASSIFICA
(completa qui)

Uomini
1 Tollakson Tj 2/1/1 31/MPRO 00:50:41 04:33:30 02:56:45 08:25:15
2 Hoffman Ben 5/2/2 28/MPRO 00:53:09 04:34:30 03:01:39 08:33:29
3 Shortis Jason 12/4/3 41/MPRO 00:57:39 04:53:56 02:50:24 08:47:18
4 Sturla Eduardo 9/3/4 38/MPRO 00:56:54 04:51:34 03:10:26 09:04:16
5 Bretscher Daniel 8/6/5 28/MPRO 00:55:21 05:02:37 03:04:42 09:07:05
6 Mikelson Ian 4/8/6 31/MPRO 00:53:06 05:04:42 03:10:00 09:12:42
7 Neill Mike 13/9/7 39/MPRO 00:58:57 05:01:14 03:07:08 09:13:03
8 Snow Tim 11/14/8 36/MPRO 00:57:38 05:19:48 02:51:50 09:16:01
9 Russell Matthew 19/13/9 28/MPRO 01:06:11 05:10:42 03:04:57 09:26:26
10 Lamoureux David 12/2/1 31/M30-34 00:59:18 05:17:09 03:12:54 09:36:11

Donne
1 Wurtele Heather 1/1/1 32/FPRO 00:57:18 05:08:09 03:08:23 09:19:03
2 Deckers Tine 3/2/2 33/FPRO 00:57:29 05:13:17 03:18:16 09:34:41
3 Stewart Tyler 8/3/3 33/FPRO 01:06:07 05:13:02 03:13:27 09:38:09
4 Arendt Jackie 2/5/4 27/FPRO 00:57:20 05:30:47 03:22:27 09:56:21
5 Gordon Jacqui 6/6/5 38/FPRO 01:01:35 05:31:52 03:28:47 10:07:22
6 Schwabenbauer Kim 24/2/1 32/F30-34 01:07:50 05:39:05 03:17:24 10:11:54
7 Bancroft Angela 3/1/1 41/F40-44 01:01:53 05:37:48 03:30:10 10:19:21
8 Kourtz Amanda 28/3/1 28/F25-29 01:20:44 05:36:18 03:14:51 10:21:01
9 Zelazo Suzanne 5/4/6 35/FPRO 01:00:20 05:25:54 03:48:28 10:21:08
10 Serpico Suzanne 3/1/2 31/F30-34 00:58:54 05:30:48 03:48:13 10:25:19

ITALIANI AL TRAGUARDO
Busnelli Dom 200/163/119 51/M50-54 01:47:53 07:11:38 04:44:16 14:06:15
Franchini Federico 168/273/270 48/M45-49 01:19:06 07:34:38 05:59:40 15:10:49

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: