Select Page

L’imperdibile appuntamento col Valencia Triathlon

“Non voglio perdermi l’opportunità di partecipare al Valencia Triathlon Grand Premio Ibercaja, questa gara è divertimento e spettacolo allo stato puro!”

Queste le parole del triatleta spagnolo, olimpico ad Atene, Xavi Llobet, vincitore della gara nel 2010, che sarà al via anche nell’edizione in programma nel fine settimana del 10-11 luglio.

L’anno scorso hai partecipato alla prima edizione del Valencia Triathlon. Cosa ricordi di quell’evento?
E’ stato meraviglioso, c’erano dei panorami incredibili, grande atmosfera e un’organizzazione professionali che ci ha fatto fare in gara un tour spettacolare della città.

Cosa ti ha più colpito di questa competizione?
Le infrastrutture e i dettagli che sono stati curati da una nuova organizzazione. Scoprire questa attenzione e questa cura mi ha positivamente stupito.

Quest’anno tornerai a gareggiare con altri 2.600 triatleti. Perché hai deciso di includere il Valencia Triathlon Grand Premio Ibercaja nel tuo calendario?
La città di Valencia è una delle grandi capitali dello sport in Spagna. Penso che Valencia sia inoltre uno dei motori del triathlon nella nostra penisola e, dopo aver vissuto sulla mia pelle la prima edizione, non posso e non voglio perdere l’occasione di esserci.

Una delle peculiarità del Valencia Triathlon sono i suoi tracciati. Cosa ne pensi?
Oltre a toccare punti importanti della città, penso che la sicurezza sia ai massimi livelli: nuotiamo nello stesso bacino dove si svolge l’America’s cup, in acque calme. Il percorso ciclistico è ampio e completamente chiuso al traffico. E poter affrontare le stesse curve del circuito di Formula 1 mi fa letteralmente drizzare i capelli…!

Fonte: comunicato stampa Valencia Triathlon Grand Premio Ibercaja

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: