Ironman 70.3 Italy a Fontana e Dogana, le classifiche

Daniel Fontana vince il 1° Ironman 70.3 Italy a Pescara

Daniel Fontana vince il 1° Ironman 70.3 Italy a Pescara

L’edizione inaugurale di Ironman 70.3 Italy disputatosi domenica 12 giugno a Pescara ha conquistato di diritto un posto nella storia. Gli atleti pro favoriti hanno pienamente soddisfatto le aspettative, il pubblico entusiasta, numeroso e caloroso di Pescara ha accolto con clamore i primi campioni italiani, gli azzurri Daniel Fontana e Martina Dogana, vincitori assoluti della prova.

L’australiano Luke McKenzie è uscito dall’acqua a capo del primo gruppo della divisione uomini, con a ruota l’italiano Daniel Fontana; l’aussie si è ritirato per un problema meccanico e Daniel che ha poi conquistato la leadership nel corso dei 90K di bici. All’ingresso in T2, Fontana è arrivato con un vantaggio di oltre 5’ su Alessandro Degasperi, ed è partito deciso per i 21.1K finali.

Fontana, che ha vinto a gennaio l’Ironman 70.3 Pucon, ha varcato la Finishline con oltre 9’ di vantaggio su un altro azzurro, Alessandro Degasperi. La sua vittoria con tempo totale di 4.01.26 è stato il risultato della somma dei due migliori tempi per la frazione bici e corsa.

Trionfo azzurro in campo femminile: Martina Dogana è uscita dall’acqua quinta, la più veloce è stata la francese Camille Donat, con 4’ di distacco sulle italiane Edith Niederfriniger e Francesca Tibaldi. Dogana è stata poi artefice di una bella rimonta nella frazione bike, arrivando in T2 pochi secondi dietro Niederfriniger; alle loro spalle Tibaldi. Nei 21.1K tra due ali di folla festanti nel cuore di Pescara, un’emozionatissima Dogana ha preso la testa della gara e ha tagliato vittoriosa la gara davanti alle due connazionali.

Oltre agli atleti PRO, hanno gareggiato più di 1.300 atleti Age Group, compresi le staffette de gli Iron Team (staffette), provenienti da 49 paesi del mondo che hanno iniziato l’Ironman 70.3 Italy con una prova di nuoto di 1.9K nello specchio di mare Adriatico antistante il centro di Pescara.

Hanno poi prelevato la bicicletta dall’area di transizione per sostenere una prova ciclistica su un circuito di 90 km che ha toccato 13 comuni della provincia, completamente chiuso al traffico. La mezza maratona conclusiva si è tenuta invece nel centro cittadino e lungo la Riviera, per terminare con la finish line situata in piazza della Rinascita.

CLASSIFICA IRONMAN 70.3 ITALY 12-06-11
TUTTI I RISULTATI


Rispondi