Select Page

Powerman Italy ancora a Joerie Vansteelant, tutte le classifiche

Il campione belga Joerie Vansteelant ha bissato il successo dell’ottobre scorso rivincendo a Valmadrera domenica 8 maggio la seconda edizione del Powerman Italy targata Triathlonlecco/Spartacus Eventi.

Dopo una fuga iniziale nei 10 km iniziali di podismo insieme ai nostri Daniel Antonioli (CS Esercito) e Alessio Picco (TD Rimini), Vansteelant ha preso la testa della gara sull’impegnativo tracciato ciclistico di 75K, che prevedeva anche la scalata al mitico “muro” di Sormano, e non l’ha più mollata.

Al termine della terza frazione podistica, ha trionfato in 3:20:10, con il solo Alessio Picco capace di impensierirlo a arrivato a 2’27” dal vincitore; terza piazza per il tedesco Sebastian Retzlaff.

Davvero buona la prestazione del portacolori della Poletti Christian Puricelli, giunto ai piedi del podio; a seguire l’irlandese Vaughan, lo svizzero Widmer, Gabriele Rolla (Nolimitsfriends), Veznik, l’ironman Filippo Dal Maso (Tri RN Marostica) e Baumann (Svizzera).

Il pluricampione italiano di winter triathlon Daniel Antonioli cede diverse posizioni per la durezza del percorso e chiude 13°, subito dietro l’ironman umbro Giuseppe Baldelli.

In campo femminile, l’unica a scendere sotto le 4 ore è stata la portacolori del Liechtenstein Nicole Klinger, alle sue spalle l’austriaca Jessica Jarz e la britannica Michelle Parsons.

Prima italiana si è piazzata Nadia Rossi, sesta, ritirata invece la favorita della vigilia, la svedese Camilla Lindholm.

Un’ora dopo la partenza del Powerman, è partito anche il duathlon sprint (5-20-2.5K), sullo stesso tracciato della gara lunga.

A imporsi sono stati Giuseppe Caggianelli del Peperoncino Team, davanti ad Alessandro Beranger (Pro Patria Milano) e Simone Busetto (Da Paura); Marta Gaiardelli delle Fiamme Azzurre (al rientro dopo un inverno complicato per via di diversi infortuni) che ha preceduto Ana Maria Cretu (Atl. Bellinzago) e Serena Chiavaroli (Inuitriathlon).

Oltre alla gara individuale, si sono svolte anche le prove a staffetta, con i team composti da due componenti, un podista (con il compito di portare a termine la prima e ultima frazione) e un ciclista.

Per quanto riguarda la staffetta corta, a vincere è stata la coppia formata dal grandissimo canoista azzurro Antonio Rossi (sempre sorridente e disponibile e anche un grande ciclista) e Antonello Formenti; nella lunga invece, i più veloci sono stati Claudio Oriana e Luca Figini.

Una bella giornata da sole ha fatto da cornice a una gara dura e impegnativa, apprezzata dagli atleti, anche per gli scenari spettacolari in cui si è svolta, grazie alla disponibilità degli Enti locali.

L’appuntamento dato da Renzo Straniero, responsabile del Triathlonlecco/Spartacus Eventi, è per l’anno prossimo, con la terza edizione della gara.

www.powermanitaly.it

CLASSIFICHE
(complete qui)

POWERMAN
Uomini
1 1 VANSTEELANT JOERIE ENERGY TEAM ZUIDWEST- BELGIUM EL 03:20:10
2 2 PICCO ALESSIO TRIATHLON DUATHLON RIMINI A.S.D. EL 03:22:37
3 4 RETZLAFF SEBASTIAN TV GRENZACH – GERMANY EL 03:29:28
4 11 PURICELLI CHRISTIAN CARLO POLETTI A.S.D. EL 03:30:42
5 7 VAUGHAN DAVID IRELAND EL 03:31:02
6 6 WIDMER MARC TEMPO SPORT OLIVIERBERNHARD – SUISSE EL 03:31:11
7 85 ROLLA GABRIELE NOLIMITSFRIENDS EL 03:32:49
8 91 VEZNIK MARTIN HISPORT CZECH REPUBLIC EL 03:35:38
9 52 DAL MASO FILIPPO TRIATHLON RARI NANTES MAROSTICA S.S. A R. L. S4 03:36:21
10 8 BAUMANN JONAS PRODUATHLON SUISSE EL 03:40:37
11 5 BAUMANN LUKAS PRODUATHLON SUISSE EL 03:40:46
12 14 BALDELLI GIUSEPPE TRIATHLON TRASIMENO A.S.D. M1 1 03:45:25 +25:15
13 10 ANTONIOLI DANIEL C.S.ESERCITO EL 03:47:52 +27:41
14 20 FOTI SEBASTIANO ASD LIFE TRIATHLON CATANIA S2 1 03:48:55 +28:44
15 12 TONIOLO ANTONELLO VARESE TRIATHLON A.S.D. M1 2 03:49:50 +29:39
16 75 ROSSI JURIS DELFINO A.S.D. S4 1 03:52:55 +32:44
17 62 PARSONS PHIL UNITED KINGDOM M1 3 03:54:51 +34:40
18 34 VIVIANI MASSIMO A.S.D. SPEZIA TRIATHLON S4 2 03:56:29 +36:18
19 16 CASIRAGHI UMBERTO TRIATHLON LECCO A.S.D. M1 4 03:56:58 +36:47
20 61 RAINOLTER GIUSEPPE TRIATHLON LECCO A.S.D. M3 1 03:57:44

Donne
1 106 KLINGLER NICOLE VADUZ LIECHTENSTEIN EL 03:59:17
2 105 JARZ JESSICA UNION LEUTSCHACH – AUSTRIA EL 04:04:23
3 102 PARSONS MICHELLE TRI UK EL 04:06:48
4 104 RAUSCH CHRISTINE TSG Eppstein -GERMANY EL 04:12:17
5 103 JACOBER MAJA TRISTAR SCHAFFHAUSEN – SUISSE EL 04:15:22
6 107 ROSSI NADIA TRIATHLON DUATHLON RIMINI A.S.D. S4 1 04:30:24
7 110 FUSTINONI DEBORA ATHLETIC RUNNER CLIMBER A.S.D. M1 1 04:35:42
8 113 BOMBELLI ANNALISA INTERNATIONAL 3 SPORT M1 2 04:40:57
9 109 RAVAROTTO FRANCESCA CARLO POLETTI A.S.D. S3 1 04:45:15
10 111 RAMPONI PAOLA PIANETA ACQUA S.S.D. M1 3 04:47:00
11 108 FUMAGALLI LUISA PEPERONCINO TRIATHLON TEAM A.S.D. EL 1 04:50:43
12 114 LAI ANNA MARIA 3 LIFE M1 4 05:07:10
13 112 TUNDO SILVIA MARIA VARESE TRIATHLON A.S.D. S4 2 05:46:34
DNF 101 LINDHOLM CAMILLA SWEDEN EL

DUATHLON SPRINT
Uomini
1 121 CAGGIANELLI GIUSEPPE PEPERONCINO TRIATHLON TEAM A.S.D. EL 0 00:54:57
2 126 BERANGER ALESSANDRO PRO PATRIA MILANO SRL S.S.D. JU 0 00:55:35 +38
3 124 BUSETTO SIMONE A.S.D. DA PAURA S4 0 00:55:41 +44
4 127 FALESSI MARCO TRIATHLON DUATHLON RIMINI A.S.D. M1 1 00:56:11 +1:14
5 122 TROGU ANTONIO A.S.D. DA PAURA M1 2 00:56:22 +1:25
6 130 CURATOLO ANTONIO TRIATHLON TEAM BRIANZA M1 3 00:56:45 +1:48
7 125 FUMAGALLI ENZO MOLINARI TRIATHLON TEAM COMO A.S.D. M2 1 00:56:51 +1:54
8 184 GOTTARDI ANDREA A.S.D. DA PAURA M1 4 00:56:53 +1:56
9 123 BERETTA DINO FREE MIND TEAM RAID MULTISPORT ADVENTURE ASD M5 1 00:56:56 +1:59
10 133 VALENTE TIZIANO RHO TRIATHLON CLUB S4 1 00:56:56 +1:59

Donne
1 201 GAIARDELLI MARTA GRUPPO SPORTIVO FIAMME AZZURRE EL 00:59:28
2 202 CRETU ANA MARIA SOCIETA’ ATLETICA BELLINZAGO A.S.D. S2 01:01:02
3 209 CHIAVAROLI SERENA INUITRIATHLON S2 01:01:23
4 203 CARULLO PAMELA CARLO POLETTI A.S.D. S2 01:05:49
5 207 BELTRAMI VALENTINA NOLIMITSFRIENDS S2 01:10:17
6 205 MUSTARI DEBORAH A.S.D. TORINO TRIATHLON M1 01:13:45
7 210 VACCANI FRANCESCA 3 LIFE M2 01:14:19
DSQ 208 LOIACONO ERICA C.U.S. TORINO S3 01:12:42

STAFFETTE SPRINT
1 200 ANTONIO ROSSI ANTONELLO FORMENTI 00:59:30

STAFFETTE POWERMAN
1 198 ORIANA CLAUDIO FIGINI LUCA 03:38:53
2 197 VANNNUCCHI JARNO ARRIGONI GIULIANA 04:21:36
3 199 BERTILONE A. FERRERI D. 05:51:20

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: