Select Page

Un premio alla carriera per Emilio d’Aquino

A soli 29 anni Emilio d’Aquino, campione italiano di triathlon che ha difeso, anche alle Olimpiadi, i colori azzurri, ha deciso di abbandonare l’attività agonistica, come raccontato in questa news.

L’Unione Nazionale Veterani dello Sport di Novara lo ha premiato insieme ad altri “grandi dello sport di ieri e di oggi” del novarese.

Sono stati consegnati riconoscimenti alla società Pallanuoto Libertas Novara, che nel 2010 ha vinto il campionato di serie C passando in serie B; alla carriera per Pier Luigi Paglini, 82 anni, dirigente di lungo corso del calcio provinciale; e, appunto, al nostro Emilio d’Aquino, 29 anni, campione di triathlon ed elemento importante nella nazionale italiana per più di 10 anni.

Fonte: Novara.com

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: