Select Page

Tuttorisultati, eventi del w-e 16-17 aprile

In attesa delle news specifiche per ogni evento, di seguito, in breve, i risultati più importanti del fine settimana multisportivo italiano e mondiale.

A Travo, Finale circuito FITri duathlon sprint, vincono Massimo De Ponti e Sella, TD Rimini Campione d’Italia.

Agli Europei di duathlon classico di Limerick, in Irlanda, doppietta Elite per i francesi Nicolas Benoit e Sandra Levenez; gli azzurri conquistano 4 medaglie: oro con Matthias Steinwandter (Junior), argento con Alice Capone (U23), due bronzi con Davide Uccellari (U23) ed Elena Maria Petrini (Junior). Strepitosi i nostri tre Age Group: medaglia d’oro, ennesima, per Francesco Fiori tra gli AG70-74 (con quasi mezz’ora di vantaggio sul secondo classificato!), mentre nell’AG60-64 doppietta centrata da Dino Beretta, oro, che ha preceduto di 14″ Michele Vanzi, argento.

Nell’ITU World Cup di Ishigaki, vittorie per lo statunitense Hunter Kemper e per la cilena Barbara Riveros Diaz; i migliori italiani sono tra gli uomini Alberto Alessandroni, 22°, mentre tra le donne Alice Betto, 12^.

All’Oschner Ironman 70.3 New Orleans, disputato senza la frazione natatoria, vincono il tedesco Sebastian Kienle e la britannica Julie Dibens, il nostro Massimo Cigana è 11°.

Il francese Anthony LeDuey e la svedese Camilla Lindholm si sono imposti nel duathlon lungo di Horst aan der Maas e si sono laureati campioni europei Powerman.

Al TriStar111 Mallorca, in campo maschile si impone il francese Olivier Marceau (nella foto), tra le donne l’irlandese Eimear Mullan; 12 italiani al traguardo, Gabriele Mazzetta è 1° tra gli M30.

Al Wallisellen Pro Sprint Triathlon, in Svizzera, si impongono il rossocrociato Sven Riederer e la tedesca Svenja Bazlen; l’azzurra Carla Stampfli si piazza al terzo posto, a un secondo dall’argento.

All’XTERRA Waco, in Texas, gara valida come seconda tappa del circuito statunitense, si impongono il sudafricano Conrad Stoltz e la canadese Melanie McQuaid.

Alex Ascenzi e Nicole Olivari si sono imposti nel Triathlon Sprint Marina di Capalbio.

Vladimir Polikarpenko e Gaia Peron vincono il Triathlon sprint di Fossano.

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: