Select Page

Triathlon Candia: sabato il test del percorso bike

Sabato 2 aprile si svolgerà a Candia una prova del percorso ciclistico della gara di triathlon in programma il 15 maggio.

Il percorso è un circuito di circa 40 km che verrà affrontato due volte. Ritrovo alle ore 10.00 e partenza alle ore 10:30 presso il Lido di Candia, in prossimità di quella che è la zona cambio della gara.

In occasione del test event, ecco un’importante novità: dopo una tornata in gruppo per prendere confidenza con l’anello di gara, si svolgerà un secondo giro “no draft”, dove ogni atleta dovrà pedalare a distanza regolamentare rispetto a chi lo precede.

Questa prova-allenamento senza scia è unica in Italia e sarà seguita e regolamentata dal CT della nazionale di lungo Andrea Gabba, che darà anche consigli su come gestire la frazione in bici e la gara nella sua totalità.

L’intento non sarà quello di fare una prova a cronometro per stabilire chi è il più forte in allenamento, ma cercheremo di formare al massimo due gruppi che procederanno in modo omogeneo al fine di imparare a gestire in modo corretto la frazione ciclistica nel rispetto del “no draft”.

Chi volesse dopo l’allenamento in bici potrà testare anche il circuito podistico (l’anello e di circa 7 km) in compagnia degli atleti presenti.

Il Torino Triathlon si attende la partecipazione di numerosi atleti pronti a un test importante, magari anche in sella alla bici da cronometro!

Nella foto, Valentina Filipetto, vincitrice del Triathlon di Candia 2010

Fonte: comunicato stampa Torino Triathlon

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: