Select Page

Il triathlon a Wellington con Christchurch nel cuore

Il 12 marzo per la terza volta Wellington, capitale della Nuova Zelanda, ospiterà un importante triathlon olimpico valido come Campionato neozelandese e Campionato dell’Oceania; ospiterà inoltre la 7^ e ultima tappa del prestigioso circuito Contact Tri Series.

Un evento molto atteso, il primo ITU Event in Nuova Zelanda dopo il terribile terremoto che ha devastato Christchurch il 22 febbraio, la città natale di Andrea Hewitt.

La ventinovenne, vincitrice dell’OTU Oceania Triathlon Championships nel 2010, quel giorno era a Wanaka con altri atleti elite della sua nazionale per un training camp. Nessun familiare della campionessa è rimasto coinvolto nel terremoto che ha devastato la città e causato la morte di 150 persone.

Oltre a Hewitt, in campo femminile tra le favorite per la vittoria finale ci saranno anche la britannica Vicky Holland, che ha battuto la kiwi settimana scorsa fa nel triathlon di Takapuna; la vincitrice dell’ITU World Cup di Mooloolaba 2010 Vendula Frintova (CZE), e la campionessa mondiale Junior Ashleigh Gentle (AUS).

Tra gli uomini, il triatleta da battere sarà il beniamino locale Kris Gemmell, vincitore di 4 ITU World Cup; a tentare di mettergli il bastone tra le ruote proveranno il connazionale Tony Dodds, vincitore dell’ITU Oceania tri sprint di Kinloch a inizio 2011 e gli australiani Clayton Fettell e Jamie Huggett.

James Elvery, Cameron Goldsmid e Dylan McNeice sono gli atleti di Christchurch in starting list.

E per il giorno prima il sito Funraiseonline.co.nz ha promosso l’evento “Run 4 Christchurch Virtual Race“, una raccolta fondi legata a una corsa virtuale che chiunque può fare a casa sua, inviando poi il resoconto che sarà pubblicato sul blog http://run4chch.wordpress.com
Sito ufficiale Run 4 Christchurch

Starting list Wellington OTU Triathlon Wellington

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: