Select Page

Europei winter triathlon: Antonioli 5°, Obrist 2° U23

Si è disputato nel fine settimana del 19-20 marzo il Campionato Europeo di winter triathlon a Ostersund, in Svezia.

Il sabato si sono svolte le gare individuali, con la vittoria del titolo da parte del russo Pavel Andreev (che aveva vinto anche le tappe italiane di Coppa Europa a Scopello e San Candido) e della norvegese Borghild Løvset.

In campo maschile, “solo” argento per lo svedese Andreas Svanebo, campione continentale e iridato nel 2010, giunto a 40″ dal vincitore; a chiudere il podio, altri 40″ più dietro, è giunto il ceco Marek Rauchfuss che ha tenuto giù dal podio lo specialista austriaco Sigi Bauer.

Il nostro Daniel Antonioli, tra i dominatori del circuito di Coppa Europa, si è piazzato in quinta posizione, mentre 11° è arrivato Alberto Comazzi.

L’altro azzurro, Michael Obrist, si è tolto la soddisfazione di conquistare la medaglia d’argento nella graduatoria dedicata agli Under 23 (netta vittoria per il russo Kuzmin e per la norvegese Dalen).

Ai piedi del podio invece il campione italiano Junior Davide Cheraz, che ha perso il bronzo per soli 8″ (doppietta russa con Yakimov e Rumyatseva).

Nella gara a squadre della domenica, dominio assoluto russo con vittoria in campo maschile, femminile Elite e tra gli Junior; quarto posto, a 33″ dal podio, per il team italiano.

Nessun azzurro Age Group ha partecipato alla competizione, da segnalare al traguardo una donna di ottantanni, la svedese Erland Sandquist.

Tra sette giorni l’appuntamento clou della stagione: a Jamijarvi, in Finlandia, si disputeranno i Campionati Mondiali e la rappresentativa italiana sarà ancora più nutrita e agguerrita.

Siti ufficiali:
www.triathlon.org
www.wintertriathlon.se

CLASSIFICA
(completa qui)
ELITE
Uomini
1 Pavel Andreev RUS 01:09:51
2 Andreas Svanebo SWE 01:10:31
3 Marek Rauchfuss CZE 01:11:11
4 Sigi Bauer AUT 01:11:32
5 Daniel Antonioli ITA 01:12:20
6 Konstantin Lavrentyev RUS 01:13:09
7 Markus Rothberger AUT 01:13:10
8 Kristian Monsen NOR 01:13:28
9 Evgeny Kirillov RUS 01:14:08
10 Dmitriy Bregeda RUS 01:14:47
11 Alberto Comazzi ITA 01:15:11

Donne
1 Borghild Løvset NOR 01:23:50 00:22:36 00:00:00 00:35:42 00:00:00 00:25:31
2 Sarka Grabmullerova CZE 01:25:25
3 Tatiana Charochkina RUS 01:26:05 00:23:42 00:00:00 00:37:47 00:00:00 00:24:34
4 Ksenia Chernykh RUS 01:26:36
5 Emma Garrard USA 01:29:13 00:22:36 00:00:00 00:40:22 00:00:00 00:26:14
6 Yulia Surikova RUS 01:31:28 00:23:14 00:00:00 00:39:22 00:00:00 00:28:51
7 Liga Glazere LAT 01:36:15 00:25:41 00:00:00 00:42:10 00:00:00 00:28:23

UNDER 23
Uomini
1 Maxim Kuzmin RUS 01:12:43
2 Michael Obrist ITA 01:14:03
3 Felix Waldhuber AUT 01:15:28

Donne
1 Tone Dalen NOR 01:27:26
2 Margarita Ovsyannikva RUS 01:30:46

JUNIOR
Uomini
1 Pavel Yakimov RUS 00:51:28
2 Andreas S Johansen NOR 00:53:54
3 Alexey Chumakov RUS 00:54:34
4 Davide Cheraz ITA 00:54:42

Donne
1 Alla Rumyatseva RUS 01:16:19

TEAM
Uomini
1 Team I RUSSIA 01:07:34
2 Team I AUSTRIA 01:09:29
3 Team I NORWAY 01:10:40
4 Team I ITALY 01:11:13

Donne
1 Team I RUSSIA 01:26:47

Junior
1 Team I RUSSIA 01:16:15

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: