Select Page

Domenica il Mundialito Fast Triathlon con le azzurre

Dopo il secondo posto ottenuto il 15 gennaio da Andrea Secchiero, Davide Bargellini e Daniel Hofer, giunti alle spalle dei brasiliani, la compagine azzurra è volata in Brasile e riproverà l’assalto alla medaglia d’oro del “Mundialito de Fast Triathlon Feminino” il 28 febbraio a Icarai (Niteroi, Rio).

Le campionesse in carica, e favorite della vigilia, sono le brasiliane, che quest’anno schiereranno un terzetto composto da Carolina Furriela, Carolina Galvão e Fernanda Garcia.

Il team azzurro (che l’anno scorso si piazzò al terzo posto) è capitanato dal tecnico Simone Biava ed è composto da Daniela Chmet (Fiamme Oro), Monica Cibin (Forhans Team) e Silvia Gemignani (DDS); quest’ultima sostituisce Marta Gaiardelli, infortunata. Altre 4 nazioni impegnate: Sudafrica, Canada, Argentina e Spagna.

Il “Mundialito de Fast Triathlon Feminino” si compone di 3 batterie (che si disputeranno con 20′ di pausa tra una e l’altra) di minitriathlon: 250 metri di nuoto, 3,6 km di bici e 1,2 km di corsa.

La classifica finale a squadre sarà stilata sommando i punteggi ottenuti dagli atleti nelle singole batterie.

Sito ufficiale: www.gayotto.com.br

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: